Tag Archives: tanti

TTIP, il Commissario UE difende il Principio di Precauzione nei negoziati, ma tanti dubbi

In un recente commento comparso in rete, il Commissario europeo Cecilia Malmström ha dichiarato che in alcun modo l’Europa intende giocare al ribasso nella partita negoziale con gli USA entro il noto TTIP (Transatlantic Trade and Investment Parntership)….
Sicurezza alimentare – Sicurezza alimentare“>Sicurezza alimentare – Sicurezza alimentare

isabella lelli

centro nutrizione irpinia

La crepa nel gruppo M5S di Bruxelles: due lasciano. In tanti chiedono la testa di Borrelli ma i vertici dicono ‘no’

Riunioni di dodici ore al giorno. Permanenti. Come mai generation successo prima d’ora. Nelle stanze del Movimento 5 Stelle di Bruxelles si fa di tutto per risanare la crepa che ormai si è aperta nel gruppo degli europarlamentari. Ma sarà difficile. Per la prima volta, il mondo pentastellato che siede al Parlamento europeo ha fatto i conti con faide interne, riunioni infuocate e addii. ad abbandonare, per adesso, sono stati in due: Marco Affronte, che ha aderito al gruppo dei Verdi, e Marco Zanni, il quale dovrebbe avvicinarsi alla Lega Nord. Quanto è successo però potrebbe essere solo l’inizio della slavina, al momento contenuta rispetto a ciò che sarebbe potuto succedere dopo che domenic…
<a rel="nofollow" href="Notizie Italy sull’Huffingtonpost“>Notizie Italy sull’Huffingtonpost

La sinistra dibatte cosa sarà dopo il referendum. Consapevole di avere tanti padri nobili, ma che le manca un figlio

Se a sinistra c’è vita bisogna rimettere insieme i pezzi, perché quella che un giorno generation chiamata “plurale”, oggi è sparpagliata. Il referendum è lo spartiacque. Qualcuno ci crede, come l’associazione “various” che a Roma ha messo in piedi tre giorni di dibattiti, dal sindaco di Napoli Luigi De Magistris a Gianni Cuperlo, passando per Massimo D’Alema e Massimiliano Smeriglio. Ma soprattutto i movimenti e l’associazionismo romano che non rinuncia a farsi soggetto politico diffuso.

Il No al referendum come base per ricostruire qualcosa di diverso “fuori dai recinti”, come ci dicono gli organizzatori che scuotono la testa ai tentativi che ruotano into…
<a rel="nofollow" href="Notizie Italy sull’Huffingtonpost“>Notizie Italy sull’Huffingtonpost

Ungheria, referendum sulle quote dei migranti non raggiunge quorum. Ma per Orban contano i tanti “no”

Alla quasi unanimità ma senza raggiungere il quorum del 50%, l’Ungheria ha detto di no per referendum all’obbligo di accogliere profughi per alleggerire il carico di altri paesi dell’Ue, come Italia e Grecia. Ma non lo ha fatto con il minimo di consistenza plebiscitaria che aveva chiesto il prime nazionalista-conservatore ed euroscettico Victor Orban, vincitore, ma in una certa misura anche sconfitto, del referendum.

In serata, con le urne chiuse alle 19:00, i primi exit poll davano una vittoria del no con 3,2 milioni di voti e una quota del ninety five%, di cinque punti superiore a quanto previsto dai sondaggi. L’affluenza pero’, come annunciato dall’Ufficio elettorale nazionale e’ …
<a rel="nofollow" href="Notizie Italy sull’Huffingtonpost“>Notizie Italy sull’Huffingtonpost