Tag Archives: rischio.

“Open Efsa”, la strategia di apertura e trasparenza dell’autorità messa a rischio dall’industria

Braccio di ferro tra Efsa e “applicants” che propongono i dossier per autorizzazione di fitosanitari, additivi&Co- sulla possibilità di pubblicare i loro studi. Ma senza riproducibilità del dato non esiste “scienza vera”….
Sicurezza alimentare – Sicurezza alimentare“>Sicurezza alimentare – Sicurezza alimentare

isabella lelli

centro nutrizione irpinia

Piazze della Prevenzione Sismica + Diamoci una scossa. La sicurezza parte dall’informazione – iniziative di sensibilizzazione sul rischio sismico

https://www.professionearchitetto.it/img/newsimg/25577.jpg
Prendono il via domenica, in occasione della Giornata Nazionale della Prevenzione Sismica, due manifestazioni per dare risposte alla necessità di tutelare la sicurezza dei cittadini e del patrimonio immobiliare e architettonico. Un giorno in piazza per sensibilizzare e un mese di visite tecniche gratuite per informare sulle agevolazioni a disposizione.
Tutta Italia, da domenica 30 settembre fino a fine novembre 2018
provincia: Roma, regione: Lazio…
professioneArchitetto notizie di Architettura – Architecture news web magazine“>professioneArchitetto notizie di Architettura – Architecture news web magazine

Arredamento Case

Referendum, monetary times: “Se vince il No, eight banche a rischio fallimento”

Se vincerà il ‘no’ al referendum del 4 dicembre, “fino a otto banche italiane in difficoltà saranno a rischio fallimento”, in quanto l’incertezza sui mercati allontanerà eventuali investitori per ricapitalizzarle. Lo scrive il financial instances on-line citando fonti ufficiali e bancarie di alto livello.

Secondo il quotidiano della city, le banche a rischio sono otto: il Monte dei Paschi di Siena, la terza banca italiana per asset; tre banche di medie dimensioni (Popolare di Vicenza, Veneto Banca e Carige), quattro piccole banche ‘salvate’ l’anno scorso: Banca Etruria, CariChieti, Banca delle Marche e Cariferrara.

Secondo le fonti del feet, lo state of affairs da incubo sarebb…
<a rel="nofollow" href="Notizie Italy sull’Huffingtonpost“>Notizie Italy sull’Huffingtonpost

Trump-Europa, niente luna di miele. Juncker: “Equilibri a rischio”. Obama avvertito dallo personnel di Donald: non persegua sua agenda in politica estera

I due presidenti dell’Unione Europea, Donald Tusk e Jean Claude Juncker, hanno provato a usare ‘le buone maniere’ con Donald Trump il giorno dell’elezione alla Casa Bianca. Gli hanno scritto una lettera di congratulazioni, invitandolo a un vertice america-Ue al più presto. Nessuna risposta. Anzi, come prima mossa politica del suo mandato che ancora non è iniziato ufficialmente, Trump ha chiamato la most well known britannica Theresa may invitandola a Washington “quickly”. Il magnate Trump chiama Brexit per un’inedita alleanza di ‘nazionalismi pur internazionali’. A Bruxelles, ancora impegnata a gestire (o meglio subire) la partita put up Brexit, è scattato l’allarme. E il fumantino Jun…
<a rel="nofollow" href="Notizie Italy sull’Huffingtonpost“>Notizie Italy sull’Huffingtonpost

Legge di Bilancio, le audizioni in Commissione. Cgil boccia la manovra: “Rischio di una manovra correttiva in primavera” (DIRETTA)

Le commissioni Bilancio di digital camera e Senato sono riunite per le audizioni sulla manovra finanziaria. La Cgil ha bocciato la legge di Bilancio perché, ha detto Danilo Barbi, non corrisponde “affatto all’urgenza e alle necessità della condizione sociale del Paese”. “Non serve a rimettere in moto il paese, a ridurre le diseguaglianze che sono fortemente aumentate e a ricreare occupazione giovanile e femminile soprattutto nel Mezzogiorno”, ha sottolineato Barbi. “Ci sono tratti persino elettoralistici anche se non ci sono elezioni annunciate diciamo così”, ha aggiunto sottolineando che “manca una vera politica industriale”.


<a rel="nofollow" href="Notizie Italy sull’Huffingtonpost“>Notizie Italy sull’Huffingtonpost

Banche, percorso in salita tra esuberi, fusioni e fondo Atlante a rischio. Visco: “Serve tempo per smaltire le sofferenze”

Fusioni che si fanno sempre di più imprescindibili, esuberi destinati a salire nei prossimi anni, un processo, quello dello smaltimento delle sofferenze, che stenda a decollare. Le banche italiane si trovano a dover fare i conti con impegni gravosi e urgenti. A misurare la temperatura dello stato di salute del sistema bancario sono stati gli attori di questo state of affairs, ovvero Governo, Bankitalia e Abi in occasione della Giornata del risparmio promossa dall’Acri, l’Associazione delle Fondazioni e delle casse di risparmio.

Uno dei problemi che più gravano sui bilanci delle banche italiane, quello dei crediti deteriorati, è ancora tutto da risolvere. Il presidente dell’Acri, Gi…
<a rel="nofollow" href="Notizie Italy sull’Huffingtonpost“>Notizie Italy sull’Huffingtonpost