Tag Archives: Norcia

Le lacrime di una madre: “I ragazzi vanno by the use of da Norcia se non ricomincia la scuola”. Si cercano soluzioni per almeno 13mila alunni

Dietro al bancone di una delle pochissime norcinerie rimaste in piedi, la signora Lanzi mentre parla si commuove pensando alla figlia: “Ha 14 anni, si chiama Sara, e in un attimo non ha avuto più una vita sociale. Se la scuola non ricomincia tutti i ragazzi andranno by way of da qui, già sono rimasti in pochi. E se vanno via i più giovani, Norcia come fa rivivere?”. È in queste parole che risiede l’angoscia degli abitanti a cinque giorni dal sisma. Sono almeno 13mila gli studenti rimasti senza scuola nelle zone terremotate. Al momento è questo il dato fornito dal ministero della Cultura ma potrebbe crescere se nuovi istituti, oltre ai 220 già chiusi, venissero dichiarati inagibili.
<br…
<a rel="nofollow" href="Notizie Italy sull’Huffingtonpost“>Notizie Italy sull’Huffingtonpost

Mattarella arriva a Norcia ed entra nel luogo della rabbia. Renzi resta distante, si ferma a Preci in visita privata

In visita istituzionale uno, in forma privata l’altro. Il presiedente della Repubblica Sergio Mattarella ha interrotto il viaggio a Gerusalemme per andare nei luoghi colpiti dal sisma del 30 ottobre e ha scelto quelli in cui i segni sono più evidenti sia nel Paese sia nell’animo delle persone: Camerino e Norcia. Matteo Renzi invece, nel giorno di Ognissanti, ha partecipato insieme alla moglie Agnese alla Messa a Preci, un comune dove i danni sono più contenuti.

Tra gli applausi degli abitanti di Norcia, che lo attendevano all’ingresso della città vicino la porta coperta dalle impalcature, il Capo dello Stato è entrato nella zona rossa: “Non voglio parlare con i giornalisti, …
<a rel="nofollow" href="Notizie Italy sull’Huffingtonpost“>Notizie Italy sull’Huffingtonpost

“Abbiamo dormito in tre in una macchina, una sopra l’altro”: la testimonianza della signora Lina, 87 anni, sfollata a Norcia

La signora Lina, 87 anni, su una sedia a rotelle, si fa trasportare dalla nipotina: “È un angelo”, cube. La bimba si diverte e si mette in posa, hanno appena finito di pranzare nella mensa della Protezione civile, dove c’è una lunga fila per sedersi a tavola. Poi la nonna racconta: “Abbiamo dormito in tre su una Panda, uno sopra l’altro. C’generation quella bella comodità delle tende e invece sono state smontate lunedì scorso, poi mercoledì (26 ottobre ndr) c’è stata la scossa area of expertise e domenica quella che ha fatto crollare tutto”. E quindi a Norcia in questi giorni in tantissimi hanno dormito nelle proprie macchina. Questa notte, la terza dopo il sisma di domenica, la popolazione potrà dormir…
<a rel="nofollow" href="Notizie Italy sull’Huffingtonpost“>Notizie Italy sull’Huffingtonpost

“Il Papa festeggia Lutero e a Norcia crolla San Benedetto, patrono d’Europa”

Una riconciliazione che fa storcere il naso a molti. La mano tesa da papa Francesco ai luterani ha suscitato molte perplessità, se non addirittura sdegno. Primo fra tutti il giornalista Antonio Socci, che senza mezzi termini ha affisso su Twitter la sua tesi, tirando in ballo il terremoto che ha scosso il centro Italia: “Il Papa invece di andare a omaggiare Lutero consacri l’Italia sotto il patrocinio della Madonna”.