Il destino crudele della Chapecoense: era alla prima finale della sua storia. Il difensore sopravvissuto: “Trovate il mio anello nuziale”